Al momento stai visualizzando Accessori casual: tre proposte da abbinare al proprio outfit

Accessori casual: tre proposte da abbinare al proprio outfit

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Tips
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

La moda casual, al pari di qualsiasi altra proposta di stile, non è fatta solo di capi tipici. A questi, per rendere il proprio outfit davvero irresistibile, è necessario abbinare accessori che sappiano enfatizzare la proposta d’abbigliamento. Gli accessori casual rispondono proprio a questa esigenza: rendere il proprio outfit casual attraente e interessante, personalizzato e alla moda. In questo articolo, pertanto, andremo alla scoperta degli accessori tipici della moda casual, ma anche di alcune proposte per abbinarli nel miglior modo possibile.

I tre accessori casual più usati dagli amanti della moda

Che si tratti di accessori qualsiasi, oppure dei più tipici accessori casual, la domanda è sempre la stessa: perché sono così importanti? Gli accessori, e per certi versi ancora più un accessorio casual, possono rendere qualsiasi outfit, anche quello più scialbo, più interessante, più accattivante. Gli accessori, infatti, conferiscono un’anima alla propria proposta di abbigliamento. Comunicano il proprio stile, come e più dell’outfit stesso. Quanto può fare un semplice berretto da baseball oppure un paio di occhiali da sole? Molto, non è vero? La scelta degli accessori della moda casual, proprio come le proposte di outfit casual, sono tutt’altro che casuali. Bisogna scegliere con attenzione, sia per coordinare correttamente gli accessori con gli abiti, sia per enfatizzare il proprio stile preferito. Andiamo alla scoperta di questi accessori, conosciamoli meglio e capiamo come abbinarli correttamente.

Occhiali, da sole oppure da vista, ma comunque casual

Nel mondo, milioni di persone indossano gli occhiali. Possono essere occhiali da vista, necessari per una corretta visione. Oppure, più semplicemente, occhiali per ripararsi dagli accecanti raggi del sole. In ogni caso, gli occhiali entrano a pieno titolo fra gli accessori che possono dare quel qualcosa in più al proprio outfit. Ora, parlare di occhiali casual, forse è un po’ azzardato. Di sicuro, però, esiste qualche modello che è tipico della moda casual. Se Maverick di Top Gun, coi suoi jeans e il giaccone di aviatore, vi sta ammiccando da dietro ai suoi RayBan non è certamente un caso. Sicuramente, più che guardare ad occhiali tipici della moda casual – evidentemente, gli Aviator di Tom Cruise possono essere indossati trasversalmente su ogni tipo di outfit – è preferibile dare qualche linea guida nella scelta di questo importante accessorio.

Certamente, il primo abbinamento importante è quello che riguarda il colore: se non siete fra quelli che acquistano decine di occhiali, ognuno pensato per un solo outfit, allora meglio dirigervi sul monocromatico. Il nero, il marrone o al massimo il tartarugato, sono le colorazioni più semplici da abbinare. Se invece vi piace osare, anche con colori eccentrici, ricordate sempre la funzione del vostro outfit: un look casual business più formale, per esempio, mal si coniuga con occhiali dai colori fluo, tanto per fare un esempio. Questo suggerimento, naturalmente, riguarda anche la forma. Con una questione in più: spesso, forme particolari sono di tendenza per un periodo più o meno lungo, ma poi diventano assolutamente da evitare. Così, anche per evitare di abbinare look più formali con forme troppo stravaganti, meglio andare sulle forme più tradizionali: tondi, rettangolari o cat-eye che sono sinonimo di eleganza.

Ovviamente, poi, c’è la questione degli occhiali da vista. In questo caso, il discorso cambia molto: questi occhiali, infatti, possono essere usati in qualsiasi occasione, dal lavoro alla cerimonia più formale. Se, ancora una volta, non siete tra quelli che acquistano occhiali in serie e non indossate lenti a contatto, allora dovrete scegliere cercando di mediare tra tutte le vostre esigenze. Questo significa scegliere montature che, oltre a starvi bene, dovranno essere realizzate con colori e forme non troppo vistosi.

Borse e zaini, per contenere tutta la vostra voglia di casual

Un altro accessorio casual, sicuramente, sono le borse e tutte le loro declinazioni. A tal proposito, soprattutto sul versante femminile, si apre un mondo. Le borse casual, però, possono impreziosire anche gli outfit maschile, rendendoli più personali. Venendo alle borse da donna, ancora una volta, andremo a studiare forme, colori, materiali e dimensioni. Chiaramente, il colore dovrà sempre essere abbinato all’outfit, ma anche le dimensioni dovranno essere scelte con cura. Le borse più grandi, per esempio, possono essere impiegate per gli outfit casual della prima parte della giornata. Quelle più piccole, oltre che durante le cerimonie, possono essere abbinate nelle ore serali. Ovviamente, la moda casual consente di osare anche sui materiali: l’immancabile pelle, certamente, ma anche tessuti come il cotone, il denim oppure tessuti tecnici.

Per gli uomini, invece, questo accessorie casual si coniuga soprattutto con le esigenze di lavoro. Largo agli zaini dunque, in pelle oppure in materiale tecnico. Oppure alla cartelle, che si adattano maggiormente alle proposte più formali, specie in ambito lavorativo.

Orologi e gioielli, per un outfit casual prezioso

Indossare dei gioielli, qualunque sia la proposta di outfit, può sempre rendere molto. In alcune circostanze, come nel caso degli outfit casual, è necessario scegliere con attenzione. Non tanto per una questione di abbinamenti, quanto per il rischio di adoperare accessoria casual che vanno oltre la tipologia di outfit. I gioielli adatti a questo tipo di outfit, pertanto, non devono risultare eccessivi: niente catene d’oro, stile Magnum P.I. o affini. Meglio preferire pochi e semplici elementi, anche di valore non troppo elevato, ma che sappiano valorizzare l’outfit casual. Siete al mare e sfoggiare il vostro migliore outfit casual da mare? Bene, un semplice bracciale con ancora per lui, un pendente a forma di conchiglia per lei possono essere adatti allo scopo. Inutile dirlo, poi, i colori devono essere sempre abbinati all’abbigliamento scelto, ma in questo caso possiamo anche osare in funzione della stagione: blu e giallo, per esempio, possono essere i tipici colori estivi, verde e azzurro, invece, potrebbero adornare i nostri outfit primaverili, rosso e oro, infine, quelli invernali.

C’è poi un’altra faccia della medaglia: gli orologi. Questo accessorio, declinato in tutte le sue innumerevoli sfaccettature, può davvero arricchire qualsiasi outfit. Al giorno d’oggi, non esistono solamente orologi che adornano il polso. L’orologio, al pari di qualsiasi altro accessorio, è diventato gioiello, elemento distintivo, sia nella moda maschile che in quella femminile. Che si tratti di uno smartwatch oppure di un orologio più tradizionale, potremo scegliere tra forme, colori e materiali: gli orologi con il cinturino in tessuto, per esempio, sono orologi più tipicamente casual, quelli col cinturino in acciaio, invece, possono essere impiegati per un outfit business non troppo formale, mentre quelli col cinturino in pelle sono da ritenere adatti maggiormente per il casual più formale.

Lascia un commento